n. 06 del 23 novembre 2020



Seguici su Webécole



Come funziona il rapporto sull’originalità in Classroom?

Il sogno sarebbe avere alunni che provano a rispondere con le loro risorse, la realtà comprende invece tanti trucchetti per copiare. Se avete già provato a proporre compiti di realtà, ridotto il tempo, costruito domande a trabocchetto, ma avete ancora il sospetto che gli alunni stiano copiando le risposte da Internet, su Classroom potete attivare il “rapporto sull’originalità”. Si tratta di un controllo che confronta il testo scritto dall’alunno con altri testi presenti in rete: può servire al docente per verificare le copiature, ma anche allo studente per capire se ha utilizzato correttamente la fonte. Attenzione, però, ad alcuni dettagli.

Innanzitutto, il controllo è presente nel dominio *@mail.scuole.vda.it e si può utilizzare 5 volte per ogni corso su Classroom: nulla vieta di creare un nuovo corso per ogni quadrimestre, progetto o ampia unità di apprendimento. Inoltre, il controllo funziona solo su Documenti di Google: se lo attivate per le domande aperte di Moduli non avrete il risultato sperato. Infine, il controllo può essere utile in testi articolati e complessi, come una tesi di laurea. Se invece lo utilizzate anche per risposte brevi, rischiate di penalizzare gli studenti che hanno imparato frasi presenti in Internet.

Tutto il resto va controllato “a mano”: risposte uguali in compiti di studenti diversi, o tra classi diversi, copiature da Google Scholar, copiature dal libro di testo cartaceo.

Consulta la guida di Google.


J’interroge avec Forms: puis-je corriger en Documents?

Vous avez proposé aux élèves un questionnaire avec Google Forms: ils l’ont rempli, en donnant aussi des réponses très articulées. Maintenant vous voudriez répondre avec vos commentaires et vos conseils. Vous pouvez télécharger toutes les réponses sous forme de fichier CSV (Google Sheets). Puis vous copiez-collez tout le texte dans un Document: vous obtenez un tableau, que vous pouvez convertir en texte. Le travail de chaque élève sera un texte, en dessous de son adresse électronique, et vous pourrez y écrire en utilisant les versions.

Consultez le manuel sur Google Forms.


Sto compilando un PEI: dove trovo esempi di “Progetto cittadinanza attiva”?

Nel corso “DAD INCLUSIONE - DISABILITÀ”, tra i corsi su Classroom dedicati agli insegnanti, sono pubblicate indicazioni e alcuni esempi per il “Progetto Cittadinanza attiva”, che rientra all’interno del “Progetto Autonomia”, degli alunni con disabilità della scuola secondaria di secondo grado. Nella pagina collegata al primo link è possibile scaricare alcuni esempi di programmazione, nella seconda viene suggerito un testo che contiene un percorso di educazione alla cittadinanza per adolescenti con disabilità intellettiva.

Puoi iscriverti alla  “Piattaforma per la didattica a distanza” accedendo con la tua mail istituzionale alla pagina iniziale.



Educazione ambientale pratica a scuola

Il progetto internazionale “Bioprofiles”, finanziato da Erasmus+, ha portato alla creazione di materiali didattici per l’educazione ambientale: sono unità didattiche pratiche che possono essere svolte in classe. I materiali vengono presentati durante il webinar “Educazione ambientale pratica a scuola”, pensato per i docenti delle scuole primarie e secondarie. La data da segnare in calendario è venerdì 27 novembre, alle 16. 

Iscriviti al webinar gratuito.

 

Tous connectés pour la Nuit Européenne des Chercheur·e·s

Le jour, ou bien la nuit, de la Recherche est vendredi 27 novembre mais cette année on se retrouve sur le net. En Italie il y aura 7 projets et 84 villes, en France 14 villes pour rencontrer des chercheur·e·s en tête à tête ou dans le noir.

La Nuit des Chercheur·e·s en France.

La Notte dei ricercatori in Italia.

Stanno per partire diversi corsi di formazione, che possono essere utili nel tuo lavoro quotidiano di insegnante: li trovi tutti su “Offerta formativa a.s. 2020-2021”.

 

Risorse didattiche per il primo e il secondo ciclo

Mercoledì 25 novembre è la “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”. Indire suggerisce di approfondire il tema della relazione tra i generi, attraverso gli articoli proposti dal sito Gender school. Tra le risorse consultabili online, si trova materiale anche sul lockdown, sulla disabilità, sulle differenze di genere a scuola.

Leggi gli articoli di Gender school.

 

Stagiaires francophones dans les écoles

L’accueil de stagiaires francophones sera activé pour l’année scolaire 2020-2021 aussi. L’initiative s’insère dans le cadre des relations de coopération internationale avec l’académie de Grenoble et les INSPE de Lyon, Rennes et Versailles. Les établissements scolaires peuvent poser leur candidature avant le vendredi 11 décembre 2020.

Lisez la circulaire.

 

Tutte le circolari https://scuole.vda.it/index.php/circolari 

 

Questo sito potrebbe utilizzare cookies. Se non si modificano le impostazioni del browser, implicitamente, si accettano i cookies.