Cessazione Dirigenti e Docenti

 

Ogni anno viene fissato il termine entro il quale i dirigenti, il personale docente ed il personale educativo possono presentare richiesta di:

- cessazione dal servizio con diritto a pensione
- cessazione dal servizio senza diritto a pensione
- trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con attribuzione contestuale del trattamento pensionistico

con effetto dal 1° settembre dell’anno di riferimento.

Annualmente, l'Ufficio pensioni trasmette a tutte le scuole la relativa modulistica unitamente ad una propria circolare completa della normativa ministeriale.

Il termine finale per la presentazione, da parte di tutto il comparto scuola, delle domande di cessazione al servizio con effetto dal 1° settembre 2022 è fissato al 31 ottobre 2021.

Il termine per la presentazione della domanda di cessazione dal servizio dei dirigenti scolastici è fissato al 28 febbraio 2022 dall’art. 12 del C.C.N.L. per l’Area V della dirigenza sottoscritto il 15 luglio 2010.

Si fa presente, inoltre, che ai fini dell’erogazione del trattamento di quiescenza deve essere presentata all’INPS gestione dipendenti pubblici (CTPS) la domanda di liquidazione della pensione attraverso uno dei seguenti canali:

  1. presentazione della domanda on-line accedendo al sito dell’Istituto, utilizzando uno dei seguenti sistemi di autenticazione alternativi attualmente accettati dall’INPS:
    - Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID)
    - Carta d'Identità Elettronica (CIE)
    - Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
  2. presentazione della domanda tramite Contact Center Integrato (n. 803164).
  3. presentazione telematica della domanda attraverso l’assistenza gratuita del Patronato.

Disposizioni

 


RIAPERTURA TERMINI PER PRESENTAZIONE DOMANDA OPZIONE DONNA E QUOTA 102

Con riferimento alla legge di bilancio n.234 del 30 dicembre 2021 i termini per la presentazione della domanda di dimissione dal servizio OPZIONE DONNA e QUOTA 102 sono fissati al 28/02/2022.

Disposizioni